Hard Trail Trekking a Donnas

PERCORSI AD ANELLO CON DISLIVELLO SUPERIORE A 1500 m

CROIX CORMA:

lunghezza 21 km dislivello positivo positivo 2200 m.
INDICAZIONI: dalle scuole elementari proseguire lungo il torrente Belet lungo la strada asfaltata, al termine della salita girare a sinistra sul ponte per arrivare al grande masso, da qui arrivare alla cappella di Preles lungo i tornanti asfaltati; 100 m dopo, in prossimità di un cartellone informativo seguire, a destra il sentiero che si arrampica fino a poco prima della località Albard di Donnas dove troverete l’omonima cappella e girerete verso destra dove poco dopo inizierete a percorrere la strada forestale tagliafuochi. Percorrerla fino a quando sulla vostra sinistra troverete il sentiero n. 6 riportante indicazioni per Verale dove all’omonima cappella dovrete deviare a sinistra sul sentiero n. 1. Giungerete quindi al colle di La Cou, passate dietro gli alpeggi ed imboccare il sentiero che entra nel bosco che vi porterà fino al Col Fenetre; da qui scendere brevemente lungo il tracciato che conduce a Marine (n.2) fino a quando sulla vostra destra troverete il percorso n.2a che conduce a Croix Corma.
Dalla vetta tornare indietro lungo l’itinerario di salita altrimenti una volta giunti al bivio con il sentiero n.2 scendere lungo il sentiero n.2 che porta a Marine alla quale giungerete passando per il villaggio del Péssé.
Giunti a Marine percorrere il sentiero n.1 per Plan de Brun e una volta giunti al capoluogo di Perloz imboccare l’Alta Via n.1 che vi condurrà a Donnas fino al punto di partenza.

DIFFICOLTA’ 

PERCORRIBILITA’: da maggio ad ottobre

VAI al PERCORSO

COSA VEDERE


BONZE HARD:

lunghezza 22 km dislivello positivo 2000 m.
INDICAZIONI: dalla frazione di Montey imboccare l’Alta Via n.2 che vi porterà dapprima alla località Les Donnes, in seguito imboccherà il Vallone della Muia che dovrete percorrere fino all’alpeggio di Boschet. Da qui seguendo il percorso n. 4a arriverete prima al lago di Liet e dopo aver oltrepassato un colletto e una breve discesa giungerete al rifugio Bonze. Seguire quindi il sentiero n.3 che dopo le case di Cà Roussa segue la strada sterrata fino a Visey, qui in fondo ai prati troverete il sentiero che arriverà all’abitazione di Baraton (seguire n.1), scendere lungo la strada sterrata fino a Pianas dove nei pressi dell’omonima cappella troverete il cartello indicante la frazione di Pramotton. Una volta giunti qui ritornare al punto di partenza lungo la strada asfaltata.

DIFFICOLTA’ 

PERCORRIBILITA’: da maggio ad ottobre

VAI al PERCORSO

COSA VEDERE

I percorsi